Come Gestire Lo Stress – Parte 2

Sebbene quando si prende in considerazione lo stress generalmente lo si valuti in termini negativi, in realtà lo stress può avere una connotazione sia positiva sia negativa. Nello specifico, quando il rapporto tra energie investite e risultati ottenuti viene percepito come equilibrato e vantaggioso si parla di Stress positivo (Eustress). Qualora sperimentiamo una sensazione di sbilanciamento tra l’investimento energetico in una attività e i risultati ottenuti parliamo di Stress negativo (Distress). In quest’ultimo caso vengono secrete delle sostanze chimiche nel nostro sistema circolatorio che, a lungo andare, causano danni anche molto gravi a diversi organi del corpo giungendo a determinare anche modificazioni a livello genetico. Ciò che determina l’entità della dello stress percepito è una variabile soggettiva legata a diversi fattori e alla capacità di fronteggiare le varie situazioni stressanti (coping). Sviluppare buone competenze di gestione dello stress è fondamentale per il nostro benessere psicofisico.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.