fbpx

Gli effetti del Coronavirus sugli Atleti

Premessa

Il Covid sta impattando in maniera importante in qualsiasi ambito della nostra vita. Se depressione e ansia sono sintomatologie in forte aumento riscontrabili in diverse categorie della popolazione, anche gli sportivi – professionisti e dilettanti – si trovano a gestire una situazione non facile a causa della pandemia.

Difficoltà psicologiche degli atleti

Mantenere una buona motivazione rispetto alla propria pratica sportiva, formulare obiettivi in linea con i continui cambiamenti che l’emergenza impone, raggiungere e conservare un buon stato di forma sembrano essere situazioni complicate in questo momento.

Oltre alle difficoltà fisiche anche quelle mentali stanno emergendo in maniera evidente tra gli sportivi, infatti i professionisti della psicologia dello sport si stanno occupando di ottimizzare la prestazione ma anche, e soprattutto, si fanno carico degli aspetti riguardanti il benessere psicofisico ed emotivo dell’atleta.

L’incertezza rispetto al corretto svolgimento degli allenamenti, alla regolare partecipazione agli appuntamenti agonistici, impatta in maniera forte sul versante motivazionale dello sportivo che si trova ad affrontare il contesto come se dovesse gestire una situazione paragonabile a quella che si manifesta nel caso di un infortunio fisico.

Anche la continua riformulazione degli obiettivi in funzione dell’instabilità impone di fare riferimento a competenze fondamentali come flessibilità mentale e resilienza che non sempre sono patrimonio consolidato nel mondo sportivo.

Investire in altri ruoli

La forte riduzione dell’attività sportiva, permette all’atleta di investire energie anche in altri contesti, per esempio familiare, sociale, lavorativo per realizzare un cambio di prospettiva che amplifica le nostre potenzialità come essere umani, piuttosto che farci percepire le mancanze derivanti dalle restrizioni che la situazione impone.

Conclusioni

È innegabile che in ogni caso molti atleti si trovino in difficolta e mai come in questo frangente chiedere aiuto ad un professionista, adeguatamente preparato in psicologia dello sport, può rivelarsi fondamentale per sostenere ed accompagnare l’atleta nel fronteggiare la sfida fondamentale che stiamo combattendo.

Alessandro Visini – Psicologo